SOLUZIONI DI RISCALDAMENTO PERFETTAMENTE INTEGRATO

In un sistema di riscaldamento tutti i componenti si completano alla perfezione: centrale termica, gruppi di pompaggio, accumulatori, impianti solari, regolazione elettronica, sistemi per gas combusti.

I moderni sistemi di riscaldamento offrono all’utilizzatore finale un concreto valore aggiunto. Questo valore deriva dal fatto che tutti i componenti del sistema sono perfettamente integrati tra loro. Ne consegue una maggiore potenza disponibile, risparmio energetico e qualità generale della soluzione.

MODULARITÀ DELLE SOLUZIONI

I sistemi di riscaldamento possono essere ampliati a piacimento ed in qualsiasi momento. I limiti per quanto riguarda il comfort di riscaldamento e acqua calda sono ristretti ad eccezionali casi sporadici, mentre l’efficienza energetica è praticamente garantita.

Alberi

NUOVA DIRETTIVA ErP

“ErP” è l’acronimo di “Energy related Products”. L’obiettivo della Direttiva ErP 2009/125/CE è quello di ridurre il consumo energetico dei prodotti interessati mediante una progettazione ecocompatibile (“eco-design”).

In linea con le nuove direttive i Partner di ML Group propongono prodotti Erp Ready che possiedono un certificato di prestazione energetica, anticipando anche in taluni casi, grazie ad una radicata visione aziendale del futuro, la data di entrata in vigore della Direttiva.

Per facilitare l’identificazione di prodotti rispondenti a tali direttive sono introdotte all’interno della documentazione ufficiale il marchio:

Erp

I prodotti che non rispettano i requisiti minimi non sono conformi a marcatura CE.

Il ruolo dei prodotti ad elevato risparmio energetico diventa pertanto fondamentale non solo per gli obbiettivi europei ma permette anche all’utente finale di trarne vantaggio: con prodotti a maggiore efficienza energetica si hanno non solo emissioni minori ma anche costi d’esercizio inferiori.

COME SI E GIUNTI A QUESTA REGOLAMENTAZIONE?

Con il protocollo di Kyoto la UE si e impegnata principalmente su tre punti fondamentali:
– Ridurre le proprie emissioni di gasa effetto serra (CO2) di almeno il 20%
– Aumentare del 20% l’uso di energie rinnovabili
– Un taglio del 20% attraverso una migliore efficienza energetica.

Caldaie e bruciatori