Il processo di addolcimento rimuove la durezza dell’acqua dovuta alla presenza di sali di Calcio e di Magnesio. Questi sali precipitano facilmente e creano incrostazioni nelle tubature, nelle caldaie e negli elettrodomestici. La rimozione avviene attraverso lo scambio ionico tra i sali di Calcio e Magnesio con sali di Sodio che non incrostano.
Il processo avviene con l’acqua che passa attraverso un letto di resine che provvedono a questo scambio. Le resine devono essere periodicamente rigenerate.
Clima Acque usa resine e contenitori idonei al contatto con sostanze alimentari.

Modelli disponibili:

Serie PRIMESOFT con portata da 0,5 a 2,1 m3/h , cabinati con rigenerazione a volume statistico  per avere ridotti  consumi di sale, con o senza disinfezione automatica.
(vedi la tabella comparativa)
Serie AS2 con portata da 1,5 a 3,5 m3/h , cicli completamente automatici, rigenerazione a volume (nelle sue diverse forme), contenitori in vetroresina, con o senza disinfezione automatica.
(vedi la tabella comparativa)
Serie EW con portata da 2,3 a 4,8 m3/h, cicli completamente automatici, corpo in vetroresina, rigenerazione volumetrica proporzionale a livello rigenerativo variabile – consumi di sale dal 47% al 50% inferiori agli addolcitori normali.
(vedi la tabella comparativa)
Serie AS3 con portate da 5,5 a 9,5 m3/h, cicli completamente automatici, rigenerazione a tempo o a volume, con o senza disinfezione automatica.
(vedi la tabella comparativa)
Serie HW con portata da 0,9 a 2,2 m3/h, cicli completamente automatici, rigenerazione a volume (nelle sue diverse forme), contenitori in vetroresina, con o senza disinfezione automatica. Idonei per acque con temperature fino a 80 °C.
(vedi la tabella comparativa)
Serie AS4 e Serie AS4 ULTRA con portata da 9 a 20 m3/h, cicli completamente automatici, sia a tempo che a volume, in vetroresina o in acciaio al carbonio rivestito internamente con resina epossidica ed esternamente con smalto poliestere.
(vedi la tabella comparativa)
Serie AS40 ULTRA con portata da 28 a 42 m3/h, cicli completamente automatici, sia a tempo che a volume, contenitore resine realizzato in VTR.
(vedi la tabella comparativa)
Serie BIS composta dalla combinazione di due addolcitori delle serie precedenti affiancati che lavorano in modo alternativo tale da permettere che quando uno dei due addolcitori è in fase di rigenerazione, l’altro possa continuare ad erogare l’acqua necessaria. Portate da 1,2 a 48 m3/h. A richiesta disponibili per portate superiori.
(vedi la tabella comparativa)

Torna indietro